Indice del forum Psicolife
il forum ufficiale di

www.Psicolife.com

Ipnosi, psicologia e psicoterapia a firenze
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Danni della bulimia

 
Nuovo argomento   Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum -> Disturbi Psicologici
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Dom Ott 22, 2017 7:10 am    Oggetto: Ads

Top
Tortina
Ospite





MessaggioInviato: Dom Lug 30, 2006 10:22 pm    Oggetto: Danni della bulimia Rispondi citando

ho capito di essere bulimica....perché ne sto vedendo i primi "effetti"....denti consumati, gengive infiammate e retratte, dolori intercostali e ghiandole gonfissime della gola....ho paura.....vi prego aiutatemi, rassicuratemi....sono da sola, nessuno sa di qsto problema...ma ora che i sintomi si fanno presenti inizio a preoccuparmi da morire,...che stupida eh!?
eppure sapevo tutto o quasi...sapevo a cos aandavo incontro..insomma nn di preciso per di certo ero cosciente della gran cazzata che facevo....ma nn sn riuscita a trattenermi....ormai è un anno....prima la "quasi anoressia"....ora..la bulimia...

so che siete in tante come me e x qsto spero che ci sia qlche nuon anima che mi possa spiegare veramente a cosa vado incontro...grazie a tutti.
Top
psi32
Ospite





MessaggioInviato: Mar Ago 01, 2006 9:26 am    Oggetto: Rispondi citando

Ciao Tortina,
è difficile non usare toni drammatici ma quanto tu riporti non può essere preso con facilità ne eccessivo sarcasmo.
Intanto la gravità di tale disturbo è da considerarsi molto seriamente e non da minimizzare.

Il primo punto è che è ormai passato GIA' un anno da quando i tuoi sintomi sono manifesti, e ci informi che prima ancora avevi già mostrato segni di anoressia, direi che la situazione sta andando verso una cronicizzazione molto pericolosa, quindi il mio primo consiglio è di rivolgerti IMMEDIATAMENTE ad uno psicologo o ad uno psicoterapeuta della tua regione.

Non importa che tutti sappiano del motivo , puoi inventarti una qualsiasi scusa per avere bisogno di una consulenza, ma datti l'opportunità di far loro valutare la serietà o la pericolosità del quadrò da te riportato.

Il secondo punto
Citazione:
eppure sapevo tutto o quasi...sapevo a cosa andavo incontro
e ancora
Citazione:
che ci sia qlche buon anima che mi possa spiegare veramente a cosa vado incontro.

riassume il dilemma al cambiamento di questa patologia.

Le complicanze mediche sono conseguenti sia alle abbuffate sia alle pratiche di compenso. L'emesi ripetuta e l'abuso di lassativi e diuretici inducono scompensi dell'equilibrio elettrolitico, soprattutto riducono i livelli ematici di potassio, con serie ripercussioni a livello cardiaco, renale, cerebrale. Erosioni gravi dello smalto dei denti, gastriti, esofagiti, colori da catartici, emorroidi, prolasso rettale sono tra le altre patologie secondarie al vomito frequente e all'abuso di lassativi. I danni da malnutrizione sono presenti soprattutto nelle forme più gravi.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Il vomito determina la comparsa di alcalosi metabolica per riduzione della concentrazione gastrica di potassio, dell'acidità gastrica e del cloruro di sodio; a questo consegue riduzione del volume extracellulare e della concentrazione sierica di potassio, aumento della concentrazione di aldosterone, incremento dei livelli renali di bicarbonato e del suo riassorbimento. L'alcalosi metabolica da abuso di diuretici è da ascrivere al medesimo meccanismo: comporta riduzione delle concentrazioni di potassio, aldosterone, renina, angiotensina, con aumento del riassorbimento del bicarbonato.

L'acidosi metabolica è determinata dalla diarrea profusa conseguente all'abuso di lassativi. La diarrea cronica può causare una alcalosi metabolica ipocloremia e ipokaliemica.

I denti, aggrediti dagli acidi dei succhi gastrici, si cariano con facilità e si presentano macchiati fino alla completa caduta o doverosa rimozione.

La più grave complicanza causata dai frequenti episodi di vomito è la corrosione dell’esofago, che nei casi gravi può provocare gravi emorragie.

Il decorso della bulimia nervosa è variabile: spazia da un singolo episodio, benigno, che si risolve in pochi mesi, fino alla forma cronica, persistente o ricorrente, con discreto rischio di morte per complicanze mediche o per suicidio.

Accanto a una rilevante percentuale di soggetti (> 50 per cento) che guarisce senza troppe difficoltà, c'è un'altra quota di soggetti (il 30-40 per cento) che giunge a completa remissione soltanto dopo terapie prolungate, con fasi di remissioni e ricadute. Ci sono, infine, soggetti che presentano un decorso che tende a cronicizzare, alternando momenti di relativo benessere e ricadute importanti.

rinnoviamo il nostro suggerimento a contattare quanto prima uno specialista Wink
Top
latham
Site Admin


Registrato: 19/02/06 19:53
Messaggi: 670

MessaggioInviato: Mar Ago 01, 2006 9:47 am    Oggetto: Rispondi citando

Concordiamo pienamente con quanto scritto da Psi32.
Cerca tranquillità ed affidati a uno psicoterapeuta iscritto all'albo vedrai che ne trarrai sicuramente giovamento.
Latham

_________________
Admin

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum -> Disturbi Psicologici
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Puoi inserire nuovi argomenti
Puoi rispondere a tutti gli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001 - 2005 phpBB Group
Theme ACID v1.5 par HEDONISM
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
TOP

Page generation time: 0.05